DIVIETO DI UTILIZZARE L'ACQUA POTABILE EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO PER USI IMPROPRI

Le attuali condizioni di perdurante siccità e la ridotta disponibilità idrica alle fonti, unite ai consumi in crescita, dettati dalle alte temperature e dall'aumento delle presenze turistiche in puglia, impongono grande attenzione e misure di prevenzione che coinvolgono tutti. La Regione Puglia, con decreto del Presidente n. 406 del 12/07/2017, ha disposto "il divieto di utilizzare l'acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto per usi impropri".

Dettagli della notizia

L'A.Q.P. ha attivato per tempo un piano di attività, che allo stato attuale consente di offrire il servizio senza significative criticità, comunque tutti i cittadini sono invitati ad applicare pratiche virtuose che consentano un significativo risparmio delle risorse idriche.

Documenti allegati

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO