Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

MODALITA' PER L'ASSEGNAZIONE DEL BENEFICIO RELATIVO ALLA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I° E II° GRADO A.S. 2018/2019

Si comunica che la Giunta Regionale ha approvato i criteri e le modalità per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per la scuola secondaria di I° e II° grado per l'anno scolastico 2018-2019.La presentazione delle istanze dovrà avvenire tramite il portale regionale www.sistema.puglia.it/contributolibriditesto (da PC, Tablet e Smartphone) ed effettuata esclusivamente on-line, direttamente dal richiedente o tramite il proprio C.A.F. a partire dal 20 agosto 2018 e fino al 20 settembre 2018. Il contributo sarà concesso agli alunni della scuola secondaria di I° e II° grado aventi I.S.E.E. non superiore ad Euro 10.632,94, proporzionalmente al contributo concesso dal Comune.

Dettagli della notizia

Le modalità operative, sono comunque descritte nell’apposita guida operativa Iter procedurale disponibile sul portale Sistema Puglia, i richiedenti dovranno comunque conservare la documentazione di spesa relativa all’acquisto dei libri di testo per cui si chiede il contributo, inoltre ai fini della registrazione sul portale occorre predisporrre la seguente documentazione:
Copia del documento di riconoscimento del dichiarante in corso di validità;
Avere disponibilità di un indirizzo e-mail e numero di cellulare nazionale.
In corrispondenza ad ogni istanza presentata verrà associato un “codice pratica” che dovrà essere conservato dall’utente ai fini della verifica dell’ammissione al beneficio, la cui graduatoria verrà pubblicata sullo stesso sito internet della procedura informatizzata, nel rispetto della normativa sulla privacy.
I Comuni erogheranno il beneficio per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli aventi diritto, sulla base delle risorse finanziarie assegnate agli stessi , in applicazione delle norme previste dalla nota MIUR n. 5571 del 29 marzo 2018, che richiama la nota n. 2581 del 9 aprile 2014, e che riporta al Decreto Dipartimentale MIUR n. 781 del 27.09.2013.
L’erogazione del beneficio da parte dei Comuni nelle diverse forme dagli stessi determinate è subordinata alla verifica della frequenza scolastica e alla presentazione della documentazione attestante la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo, gli uffici competenti inoltre, effettueranno idonei controlli e nei casi in cui vi siano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese dal richiedente in autocertificazione procederà ai sensi dell'art. 71, comma 1 swl d.p.r. n° 445/2000.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina